Cerca su Griselda
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso

Indice

Poeti del Sud:
Traduzioni
Achille Curcio

Cercami quando vuoi

Quando la notte diventa più buia, cercami se desideri compagnia. Quando ti accingi a cantare e non trovi parole per le tue canzoni, o quando resti sola e cominci a contare del passato i desideri perduti lungo il cammino; quando disperata non trovi neppure una scaglia di luce, cercami e sarò con te. Cercami quando il freddo improvvisamente arriva a perforarti l’anima ormai gelata, o quando atterrita ti rimane di un sogno soltanto il profumo a consolarti intimamente. Cercami quando stanca avverti che l’anima non partorisce più speranze; quando il cuore impazzisce e desideri una poesia per consolarti e per non morire afflitta e disperata, cercami, sarò con te. Cercami quando in cielo spunta un’alba, o quando a sera muore il sole; cercami quando un bimbo piange in una culla perché non ha più mamma. Cercami quando desideri una parola tenera; cercami come vuoi, rimango ad aspettare un’invocazione di aiuto.

Achille Curcio
Cercami quandu voi...

Quandu ’a notta diventa cchiù scura
cercami mu ti fazzu cumpagnia.
Quandu ti minti ’u canti
e non trovi paroli a li canzuni,
o quandu resti sula
e cominci mu cunti d’o passatu
i penzeri perduti pe la via,
e disperata cchiù non trovi
na  scagghia ’e lucia ncelu,
chiamami e su’ cu ttia.
Cercami quandu ’u friddu all’intrasatta
arriva mu ti percia
l’anima ormai nchiatrata,
o quandu spanticata
de nu sonnu ti resta sulu ’u hjarvu
nt’o pettu ’u ti cunzula.
Cercami quandu stanca ormai capisci
ca l’anima non figghja cchiù speranzi;
quandu ’u cora paccija
e voi na poesia mu ti cunzula
pe nommu mori affritta e scunzulata.
Cercami quandu spunta ncelu n’arva
o quandu mora ’u sula a la sirata;
cercami quandu ciangia nte na naca
nu picciuliddhu cu nu filu ’e vucia
cà non hava cchiù mamma.
Cercami quandu voi
ncuna parola ducia;
cercami comu voi,
aspettu pemmu sentu na chiamata,
na vuciata d’aiutu.



dal volume ’U poeta non rida (2005)

Fondazione Carisbo
Alma Mater Studiorum
Dipartimento di Filologia Classica E Italianistica Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Via Zamboni 32 - 40126 Bologna - Cod.Fiscale: 80007013376 P.Iva: 01131710376 - © 2012
CREDITS: MEDIAVISION