Cerca su Griselda
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso

Indice

Poeti del Sud:
Poesie
Adam Vaccaro

Memorie del futuro


La cenere dei fumi di Auschwitz
così bianca e viola infine rossa 
batte batte dentro al cuore come 
blatta che non volerà rimarrà


a rodere tra questi ruderi nutrirà
il nostro sangue nero sconfinato
insaziabile non si fermerà vorrà
sfamarsi di ogni sangue e vittima 


diventata cenere deporla
nelle mani di Cerere a farne
messi di una Terra non più
prona a poteri e follie di ieri e


di oggi che sappia pesare 
sulla stessa bilancia ogni
grammo di carne umana
rossa poi viola infine bianca


offerta al dio di tutti 
i popoli di tutte le terre 
ricche povere e senza
privilegi né figli prediletti


di una Terra non più
crocifissa da confini e
tavole imbandite da eletti 
assediate da cumuli di blatte 


affamate impazzite – 
se questo è un uomo




2006



Fondazione Carisbo
Alma Mater Studiorum
Dipartimento di Filologia Classica E Italianistica Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Via Zamboni 32 - 40126 Bologna - Cod.Fiscale: 80007013376 P.Iva: 01131710376 - © 2012
CREDITS: MEDIAVISION