Cerca su Griselda
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso

Indice

Poeti del Isole:
Poesie
Carmelo Panebianco

(da Giardino celeste - I)


Non altro che il sogno del giardino 
l'ultimo, l'estremo, il primo
non altro sogno che l'Eden.


Verde moresca ombra 
l'arco congiunge il giunco
al cordaio nella danza della fune 
ospita la preghiera del toro.
Il gelo dell'ortica profana
la lama vellutata della vittima.


E' l'ulivo che dona mestizia
al santo, voli al cervo.
II tappeto ha raccolto l'oro
dei millenni, la fragranza
del narciso. La ruota del fiume
inonda il tessuto mattutino
recide il velo umido del melo.


Verde moresca ombra
la fonte argina le dune
il cobra tra i canneti bacia
la figlia dell'arcobaleno.


Nel giardino la veglia del fuggiasco.




Tratta da Giardino celeste

Fondazione Carisbo
Alma Mater Studiorum
Dipartimento di Filologia Classica E Italianistica Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Via Zamboni 32 - 40126 Bologna - Cod.Fiscale: 80007013376 P.Iva: 01131710376 - © 2012
CREDITS: MEDIAVISION