Cerca su Griselda
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso

Indice

Poeti del Isole:
Poesie
Carmelo Panebianco

(da Giardino celeste - X)


Ondeggia nuda Ofelia morta
nel fondale con le ortensie.


Lo scorgemmo principe del dubbio
una notte d'inverno ai margini
del giardino antico a ridosso
d'alberi innevati. Borbottava
ai pochi passeri rimasti:


Bello e confortevole รจ il silenzio
nell'orto vecchio delle attese
rimanere dentro questi stracci
lasciare la maschera le veglie
tornare di nuovo verso l'alito
ascoltare il canto dei palmizi
e spezzare la clessidra
assaporare la nebbia la salsedine
scendere nei cunicoli del battito
sprofondare nella luce del recinto.


Morta Ofelia nuda ondeggia
con le ortensie nel fondale.




Tratta da Giardino celeste

Fondazione Carisbo
Alma Mater Studiorum
Dipartimento di Filologia Classica E Italianistica Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Via Zamboni 32 - 40126 Bologna - Cod.Fiscale: 80007013376 P.Iva: 01131710376 - © 2012
CREDITS: MEDIAVISION