Cerca su Griselda
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso

Indice

Poeti del Centro:

Giuseppe Langella

Foto di

Giuseppe Langella è nato a Loreto, nelle Marche, l’11 settembre 1952. È professore ordinario di “Letteratura italiana moderna e contemporanea” presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Cattolica del S. Cuore di Milano, dove dirige anche il Centro di ricerca “Letteratura e cultura dell’Italia unita”. Studioso di Manzoni e di Svevo, ha perlustrato altresì ampie zone della poesia, della prosa e della cultura militante dall’età del Risorgimento agli anni Duemila. Principali pubblicazioni scientifiche: Il secolo delle riviste. Dal “Baretti” a “Primato” (1982); Da Firenze all’Europa. Studi sul Novecento letterario (1989); Italo Svevo (1992); Il tempo cristallizzato. Introduzione al testamento letterario di Svevo (1995); Poesia come ontologia. Dai vociani agli ermetici (1997); Le ‘favole’ della “Ronda” (1998); L’utopia nella storia. Uomini e riviste del Novecento (2003); Cronache letterarie italiane. Dal “Convito” all’“Esame” (2004); Amor di patria. Manzoni e altra letteratura del Risorgimento (2005); Manzoni poeta teologo (2009). È coordinatore nazionale della “Mod per la Scuola”. Svolge da parecchi anni attività di formazione e aggiornamento degli insegnanti, ed è autore di un apprezzato manuale letterario ad uso dei licei.
Poeta di parca vena, ha esordito con otto Escursioni (nell’opera collettanea Ascensioni umane, Grafo, Brescia 2002), pubblicando a seguire Giorno e notte. Piccolo cantico d’amore (San Marco dei Giustiniani, Genova 2003) e Quasi una trenodia («Poesia», marzo 2007). Con la raccolta Il moto perpetuo (Aragno, Torino 2008), finalista al Dessì e al PontedilegnoPoesia, ha vinto il Premio Metauro. Nel 2013 ha dato alle stampe, nella “Lyra” di Interlinea, La bottega dei cammei. 39 profili di donna dalla A alla Z, Premio Casentino 2015. Di recente è uscito un suo Reliquiario della grande tribolazione. Via Crucis in tempo di guerra (Interlinea, collana "Passio"), ispirato al calvario della cosiddetta ‘guerra bianca’, combattuta sul fronte alpino in alta quota. A Ponte di Legno, “paese della poesia”, gli è stato dedicato un totem con incisa una sua lirica. Con Guido Oldani è tra i fondatori del “Realismo terminale” e ha curato l’antologia del movimento Luci di posizione (Mursia 2017), in cui compare anche come autore.
Sito: giuseppelangellaopere/Weebly/com/


Bibliografia critica

Su Il moto perpetuo

GIULIANA ALTAMURA, rec. a Il moto perpetuo, «Nokoss», 1 luglio 2013.
AMEDEO ANELLI, Quel moto perpetuo che porta e che toglie, «Il Cittadino», 3 luglio 2008.
GIUSEPPE LUPO, Esploratori della geografia dell’anima, con la valigia sempre pronta, «Il Mattino», 17 ottobre 2008.
FRANCO ESPOSITO, Giuseppe Langella e il “Moto perpetuo”, «Eco Risveglio», 22 ottobre 2008.
GILBERTO FINZI, Realtà e preghiera nella raccolta “Il moto perpetuo” di Giuseppe Langella, Blog «Corriere della Sera», 15 novembre 2008.
ROBERTO CICALA, Scompartimento per sognatori, «La Repubblica» (ed. milanese), 16 novembre 2008.
MAURO TONINELLI, Il moto perpetuo, piccola Divina Commedia moderna, «La Voce del Popolo», 28 novembre 2008.
BIANCA GARAVELLI, Langella, poeta professore antiretorico e mobile, «Avvenire», 29 novembre 2008.
FRANCA GRISONI, Il “Moto perpetuo” della poesia di Langella, «Giornale di Brescia», 2 dicembre 2008.
PASQUALE MAFFEO, Poesia di Langella, «Civiltà Aurunca», XXIV (2008), 70, pp. 71-73.
GIANCARLO PONTIGGIA, rec. a Il moto perpetuo, «Testo», XXIX (2008), 56, pp. 166-167.
CLAUDIO TOSCANI, Il moto perpetuo della vita, «L’Osservatore Romano», 4 gennaio 2009.
RENZO RICCHI, rec. a Il moto perpetuo, «Nuova Antologia», CXLIV (2009), 2251, pp. 371-372.
PIERA MACULOTTI, Tra le righe. Poesie di Langella, «NewsletterGruppo2009», 6 gennaio 2010.
FRANCA GRISONI, Frammenti di una historia salutis in allestimento. Giuseppe Langella poeta religioso, in Francesco Diego Tosto (a cura di),
La letteratura e il sacro, III: L’universo poetico (dalla seconda metà del Novecento ai nostri giorni), Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli 2011, pp. 301-305.
LUCA RACHETTA, rec. a Il moto perpetuo, «Vivere Senigallia», 8 febbraio 2016.


Su La bottega dei cammei

PAOLA CARMIGNANI, Trentanove profili al femminile con pennellate di poesia, «Giornale di Brescia», 7 marzo 2013.
VIVIAN LAMARQUE, L’8 marzo, l’aria libera e le centenarie indomite, «Corriere della Sera», 9 marzo 2013.
AMEDEO ANELLI, Alfabeto di cammei per quei profili “rosa”, «Il Cittadino», 14 marzo 2013.
PASQUALE MAFFEO, Langella e i cammei per una galleria dell’eterno femminino, «Avvenire», 15 marzo 2013.
ROBERTO CARNERO, Brevi e lievi le poesie cammeo di Langella, «L’Unità», 29 marzo 2013.
RAFFAELE BUSSI, Trentanove donne in poesia dalla A alla Z, «Il Denaro», 6 aprile 2013.
ANITA LORIANA RONCHI, Langella poeta del mistero delle donne, «Giornale di Brescia», 30 aprile 2013.
TINO BINO, Langella, poesia con un nome di donna, «Il Corriere della Sera» (ed. bresciana), 4 maggio 2013.
RENZO RICCHI, rec. a La bottega dei cammei, «Nuova Antologia», CXLVIII (2013), 2266, pp. 377-378.
DANIELE MARIA PEGORARI, rec. a La bottega dei cammei, «Incroci», XIV (2013), 28, pp. 135-136.
SILVIA MOROTTI, rec. a La bottega dei cammei, «Soglie», XXV (2013), 2, pp. 76-78.
FRANCESCO RICCI, Donne e poesia. Attraverso le rime si impara la vita, «Corriere di Siena», 12 gennaio 2015.
LUCA RACHETTA, rec. a La bottega dei cammei, «Vivere Senigallia», 11 febbraio 2016.

Poesie
Stazioni (Dialogo tra un Ferroviere e un Viaggiatore)
Valmalenco, dopo un giorno di pioggia
L’ombrello buono
Folata
All’Oglio, dove nasce
Gertrude
Sibilla
Reliquie
Legno dei dolori
Brace, brace!
Fondazione Carisbo
Alma Mater Studiorum
Dipartimento di Filologia Classica E Italianistica Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Via Zamboni 32 - 40126 Bologna - Cod.Fiscale: 80007013376 P.Iva: 01131710376 - © 2012
CREDITS: MEDIAVISION