Cerca su Griselda
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso

Indice

Poeti del Centro:

Roberto Pazzi

Foto di


Roberto Pazzi, laureatosi in estetica a Bologna - relatore L. Anceschi, con tesi su Saba - poeta, narratore e giornalista, già penna del Corriere della Sera poi di QN e de The New York Times, tradotto in ventisei lingue, ha alternato l’attività di docente nella scuola e nell’università, a Ferrara e a Urbino, a quella di conferenziere nei paesi del mondo in cui è diffusa la sua opera. A Ferrara, dove vive, ha aperto una scuola di scrittura creativa, “Itaca” .
                 La pluripremiata produzione – due volte Premio Selezione Campiello, due volte finalista Strega e Viareggio, super premi Grinzane Cavour e Flaiano e i premi Montale, Lerici-Pea, Scanno, Comisso, Castiglioncello, Catanzaro, Siderno, Procida Elsa Morante, Bergamo, Stresa, Rhegium Julii, Basilicata, Maria Cristina, Frascati, Hemingway, Penne, Zerilli Marimò … - comprende otto raccolte di versi : L’esperienza anteriore (1973), Versi occidentali (1976), Il re, le parole (1980), Calma di vento (1987), Il filo delle bugie (1994), La gravità dei corpi (1997), Talismani (2003) e Felicità di perdersi (2013).
              Fra i diciannove romanzi – pubblicati da Marietti, Garzanti, Longanesi, Baldini e Castoldi, Frassinelli, Sperling, Corbo e oggi da Bompiani - ricordiamo Cercando l’Imperatore (1985), La principessa e il drago (1986), La malattia del tempo (1987), Vangelo di Giuda (1989), Le città del dottor Malaguti (1993), Incerti di viaggio (1996), La città volante (1999), Conclave (2001), L’erede (2002), Il signore degli occhi (2004), L’ombra del padre (2005), Le forbici di Solingen (2007),  Mi spiacerà morire per non vederti più (2010) e La trasparenza del buio (2014). 
             Il suo esordio in poesia è avvenuto con una silloge di versi pubblicata sulla rivista “Arte e Poesia” nel 1970, con una nota di Vittorio Sereni. La sua poesia compare sull’Almanacco dello Specchio (Mondadori, 1981) e in diverse riviste e antologie italiane e straniere.

Poesie
E’ ancora estate
Ferrara alta
I campanili pendenti di Ferrara
I sensi
Le statue
A un fumatore
Passeggiata Pacifico sull’Oceano
Settembre
Specchi e specchiere
Se il treno ritarda
PDF
Roberto Pazzi - La voce di Pasolini
Roberto Pazzi - Dieci poesie
Fondazione Carisbo
Alma Mater Studiorum
Dipartimento di Filologia Classica E Italianistica Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Via Zamboni 32 - 40126 Bologna - Cod.Fiscale: 80007013376 P.Iva: 01131710376 - © 2012
CREDITS: MEDIAVISION