Cerca su Griselda
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso

Indice

Poeti del Centro:
Poesie
Davide Rondoni

Visione dei miei figli


Gonfio al buio palloncini
                                               per i miei figli
è notte in casa
 
                          perdo fiato, crescono
i loro giochi aerei,
                                   i fili su cui fanno
acrobazie, gli anni
le loro tibie d’acqua
i capelli di luce
 
                           fuggono le risa
o si sospendono, decorazioni di carta
alle pareti, e
i colori bende sciolte ai polsi, perdo
aria, si chiude il petto
torno uccello
 
la notte è una bocca aperta
sugli stadi vuoti
                            una ragazza
immobile tra le ragazze che ballano - -
 
Lascio andare i palloncini, lascio andare
i miei figli nel buio dove li toccano ali
di cose mostruose - -
 
Li chiamo come antichi santi: Bartolomeo
Carlotta, Battista, Clemente…
raccogliete nei vostri anni
i miei che si stanno perdendo, il respiro
Dio solo può darlo.
 
Siate vivi
                 e restate nei miei occhi
che in un sorriso si spengono
davanti alle stanze 
che a mille lune si aprono.




(da Avrebbe amato chiunque)

Fondazione Carisbo
Alma Mater Studiorum
Dipartimento di Filologia Classica E Italianistica Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Via Zamboni 32 - 40126 Bologna - Cod.Fiscale: 80007013376 P.Iva: 01131710376 - © 2012
CREDITS: MEDIAVISION