Cerca su Griselda
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso

Indice

Poeti del Centro:
Traduzioni
Domenico Brancale

(era un silenzio bianco di mollica)

Era un silenzio bianco di mollica / quello che a tavola / si spartiva la vita nostra / e nessuno / nemmeno per sbaglio / avrebbe sussurrato alle orecchie dell’altro // Alziamoci / ci hanno murato dentro

Domenico Brancale
(i’ere nu silenzie ianghe di milliche)


I’ere nu silenzie ianghe di milliche
culle c’ a lla tavele
si spartìje ’a vita noste
e nisciune
nemmene ppi scange
avesse pupetàte nd’o ’recchie di cull’ate


Gozàmene 
ne ne nzippàte daìnte




da L’ossario del sole

Fondazione Carisbo
Alma Mater Studiorum
Dipartimento di Filologia Classica E Italianistica Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Via Zamboni 32 - 40126 Bologna - Cod.Fiscale: 80007013376 P.Iva: 01131710376 - © 2012
CREDITS: MEDIAVISION