Cerca su Griselda
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso

Indice

Poeti del Centro:
Poesie
Eugenio Vitali

La bellezza


Vivere fu come spezzare il tempo
in due frazioni:
amore e morte, le aree verdi dell’alba
non furono mai tali.
Non più l’acqua che spegne, ma il fuoco
che la brama.
Non l’uomo in caduta libera che non ha più casa
per uscire,
ma la terra in bilico nell’uomo.
Ora per restare in piedi dobbiamo tornare
indietro col passo che ci manca.
E’ il fuoco che si traveste e illumina
la gola del serpente:
mille più mille
con lo sconto dello zero.
Non siamo persone per restare.








(da “Testata d’Angolo”, Edizioni dell’Orso, 2005)



Fondazione Carisbo
Alma Mater Studiorum
Dipartimento di Filologia Classica E Italianistica Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Via Zamboni 32 - 40126 Bologna - Cod.Fiscale: 80007013376 P.Iva: 01131710376 - © 2012
CREDITS: MEDIAVISION