Cerca su Griselda
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso

Indice

Poeti del Centro:
Poesie
Eugenio Vitali

Ravenna


venite a Ravenna
venite a conoscere San Vitale
l’ultima pineta di Dante
venite ad odorare il concime
che si fa muraglia nel cielo
venite a scoprire i tramonti
ad annusare la resina dei pini
cacciati dalla mano tecnologica
venite a consumare la fauna
dove il canale Corsini brucia nel mare
venite a pregare senza timore
dall’altare scende la giubba rossa
e nulla è totale
venite a scoprire un tenace isolamento
dove il pane non si siede nelle mani
venite a rincorrere le auto
che chiudono le strade
venite dove l’uomo è tutt’uno col tempo
da spaziare verde alle stelle
venite a vedere le valli che hanno le stigmate del ferro
venite ad ascoltare il tuono del polo chimico
che di notte si esilia nel cielo
venite a lasciarci
ci stringeremo la mano
dove la terra si sta rompendo per sempre.






(da “Ravenna la Durata di un Trapasso”, Edizioni del Girasole, 1981)

Fondazione Carisbo
Alma Mater Studiorum
Dipartimento di Filologia Classica E Italianistica Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Via Zamboni 32 - 40126 Bologna - Cod.Fiscale: 80007013376 P.Iva: 01131710376 - © 2012
CREDITS: MEDIAVISION