Cerca su Griselda
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso

Indice

Poeti del Centro:
Poesie
Flaminia Cruciani

(S'affannava la ragione)

S’affannava la ragione
divorata dalle irriconoscibili Flaminie
nella discendenza spettrale dell'icona travestita
aravi i capelli e spacciavi la bocca per ginestra
sul sangue nero dei rivali
l’apnea dei miei genitali distratti
tramandati in battaglia
per un sacramento amaro.
Bevi l’erezione calda con cui batti
le donne che affollano il mio corpo
nel mio letto incoronato dall’incendio.

Siediti accanto a me ora
fammi un segno di frumento sulla croce
recito il breviario blasfemo della perdizione.
Io sono condannata a vita

.da Semiotica del male, Campanotto 2016

Fondazione Carisbo
Alma Mater Studiorum
Dipartimento di Filologia Classica E Italianistica Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Via Zamboni 32 - 40126 Bologna - Cod.Fiscale: 80007013376 P.Iva: 01131710376 - © 2012
CREDITS: MEDIAVISION