Cerca su Griselda
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso

Indice

Poeti del Centro:
Poesie
Gabriella Sica

La capanna


Sorridi ora e mi guardi da una foto
con gli occhi nuovi d’un mattino antico, 
in un giorno africano del trentacinque,
mi parli camminando altero e bello.


Splendi in un’abbagliante luce
tra dolci donne arabe e bei cavalli,
c’è una povera capanna in paglia
e intorno vesti bianche come vele.


Venticinque anni avevi quel giorno,
se per caso incontrato ti avessi,
avrei potuto anche innamorarmi


e poi abbracciarti, esserti devota
come la bambina che sono stata.
Così non ci sarebbe più lontananza.




da Poesie familiari (2001)

Fondazione Carisbo
Alma Mater Studiorum
Dipartimento di Filologia Classica E Italianistica Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Via Zamboni 32 - 40126 Bologna - Cod.Fiscale: 80007013376 P.Iva: 01131710376 - © 2012
CREDITS: MEDIAVISION