Cerca su Griselda
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso

Indice

Poeti del Nordest:
Poesie
Giancarlo Morinelli

(l’immenso ci raccoglie)


L’immenso ci raccoglie nella buccia                           (2^ voce)
del reale, dietro la cornice dello sguardo
elettroni probabilistici frullano 
a novecento chilometri al secondo
in ogni centesimo di milionesimo di centimetro…
e così, dicono, il mondo ci appare solido.
Accogliere l’immenso dietro i travestimenti 
dietro i continui rimandi dei codici di codici…
dietro le quinte dello spettacolo
ci spogliamo dell’inquietudine
di inutili battaglie contro il vento.
Cosa c’è sotto, cosa rimane di cosa?
Siamo luce pulviscolare di quest’alba
siamo nell’onda e nella risacca, siamo quest’ombra 
che prende vita sulla roccia, siamo formiche 
d’inchiostro che anelano lo spazio bianco della pagina.
Abbiamo ali per guardare oltre il muro
oltre i cocci aguzzi di vetro siamo le tracce
di un cammino che vediamo perdersi
in una pozzanghera, immersi nel piscio 
della grandezza siamo immensi 
quando riconosciamo la nostra miseria.

Fondazione Carisbo
Alma Mater Studiorum
Dipartimento di Filologia Classica E Italianistica Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Via Zamboni 32 - 40126 Bologna - Cod.Fiscale: 80007013376 P.Iva: 01131710376 - © 2012
CREDITS: MEDIAVISION