Cerca su Griselda
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso

Indice

Poeti del Usa:
Poesie
Giorgio Mobili

Penelope sul viale del tramonto


Si procedeva come ciuchi, tra gorghi
e malefatte, osservando la catena di silenzi 
e schiuma correr via, i fari accesi, il vento 
in fitta entrata dai versanti: un mero spasmo,
niente più, ci separava dalla curva cosmica. 


Quello era il tempo (la riminiscenza è ingrata)
dell’immancabile Suzuki, icona prodigiosa
grande nutrice di una vita non d’attesa 
ma d’attore, se pur soggetta a turbini arroganti 
e marezzata da aggravi e sentimenti.


Stasera ci sarò come promesso
benché il tessuto s’assottigli, ora, più rapido
a puntar la decorrenza, senza più eccessivo
attrito – senza più troppo bisogno, 
notte o giorno, di fare e di disfare.




Da Penelope su Sunset Boulevard (Lecce, Manni, 2010)

Fondazione Carisbo
Alma Mater Studiorum
Dipartimento di Filologia Classica E Italianistica Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Via Zamboni 32 - 40126 Bologna - Cod.Fiscale: 80007013376 P.Iva: 01131710376 - © 2012
CREDITS: MEDIAVISION