Cerca su Griselda
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso

Indice

Poeti del Centro:
Poesie
Guido Mattia Gallerani

( Lontananza del bosco )

La casa in mezzo al bosco
preda dell’emorragia del muschio
dopo aver avuto molti possessori
e le unghie scarnificate dalle mura
è ormai fuori dal mucchio
incline allo scivolo sul monte, lontana da tutto.
S’è coperta in tante primavere
del verde di funghi ed arbusti.
Nuda nessuno la ricorda,
diversamente la vide.

*

Una bordata, che non piega verso l’esito
della caduta oltre il segno effimero del gesso
è il resto d’una paura
che t’asserpava dietro le tribune
dove i figli rincorrevano le palline (juniores
eravamo contenti perché ci bastava
quell’erba) sfuggendo alla polveriera
della sabbia…

Eppure anche un lancio ribattuto
finito il volo può rimanere anni
ad aspettare in un prato, il cuoio
scemare silvestre e le piogge
aprire le cuciture, farsi labbra.

E la palla…
                  incastonata sul mobile
non è già più tua.
È sogno di un altro
puer che la batte al vento:
fuoricampo la tua mano
che pur l’afferra dall’umido
del legno che ormai la tarla
non può più oltretempo
contro quella del destino
che ti parla, agguantarla.

*

La poesia scivola a galla dell’inchiostro
se forma come acqua rotta da un sasso
cerchi consecutivi ed increspature
che un occhio segue dal centro
a un altro punto qualsiasi
spostarsi in controsenso.


Da Falsa partenza (Ladolfi, 2014)

Fondazione Carisbo
Alma Mater Studiorum
Dipartimento di Filologia Classica E Italianistica Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Via Zamboni 32 - 40126 Bologna - Cod.Fiscale: 80007013376 P.Iva: 01131710376 - © 2012
CREDITS: MEDIAVISION