Cerca su Griselda
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso

Indice

Poeti del Nordovest:
Poesie
Luca Mozzachiodi

La seconda parola


Questa seconda parola ti viene da qui,
dal letto dove lo hanno inchiodato
a ricordare le botte prese e date,
mischiando il pianto al sangue,
scordando la giustizia che ha lodato


L’uomo che parla non riconosce compagni
e un nome gli gorgoglia nella strozza
insieme al vomito, si ricorda bene
di fronte a chi è storpiato,
acceso così, di brividi e di segni.


Questa seconda parola non potrà essere buona
perché tagliente è il volto dell’amore
da mostrare alla vita che finisce
e anche nella gioia è la ferocia grande
dell’assenza che dei giorni ha fatto scialo.


L’uomo che parlava ora non parla più,
il suo verbo è disperso sulle mattonelle
con la certezza che nessuno basta a salvarsi.
Guarda: di due parole abbiamo consumato
un silenzio solo. 




Da «Passione dell'Europa»

Fondazione Carisbo
Alma Mater Studiorum
Dipartimento di Filologia Classica E Italianistica Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Via Zamboni 32 - 40126 Bologna - Cod.Fiscale: 80007013376 P.Iva: 01131710376 - © 2012
CREDITS: MEDIAVISION