Cerca su Griselda
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso

Indice

Poeti del Centro:
Poesie
Luciano Benini Sforza

Come carte

Nell’alba mista a notte, Giulia e Pietro
andavano al lavoro in bicicletta,
puntando la tenuta del fattore.

L’ombra lasciata dalle due figure
formava un corpo solo, un allungarsi
e accorciarsi in via, come fosse il petto
e il fiato silenzioso di chi dorme…

Giulia, poi, gioiva a stare insieme
anche nel viaggio:
                                 i paesi a volte
in alto
            come carte le parevano volare.



(da Padri a Nord-Ovest, Villa Verucchio, Pazzini 2004)

Fondazione Carisbo
Alma Mater Studiorum
Dipartimento di Filologia Classica E Italianistica Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Via Zamboni 32 - 40126 Bologna - Cod.Fiscale: 80007013376 P.Iva: 01131710376 - © 2012
CREDITS: MEDIAVISION