Cerca su Griselda
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso

Indice

Poeti del Nordest:
Poesie
Marco Munaro

Questa, che in un’ansa, dal ponte, quasi


Questa, che in un’ansa, dal ponte, quasi
lillipuzianamente s’apre fitta
tra i salici, i cardi, lungo i mille 
sentieri crepati d’argilla, e ride
ampia nel delirio dolce del vento,
lo so non è l’isola di Castelmassa.


Si guada la palude, si sprofonda
a piedi nudi nella melma in mezzo
alle buche e ai mulinelli, poi: l’erba.
e poi altre polluzioni d’acqua tra acqua
e terra, erezioni di pioppe, terra.
Chiatte semisommerse nella sabbia.


È  l’ora in cui gli uccelli, avendo fame,
scendono in golena a cacciare e canne
invitano a raggiungerli, oscillando
mute sull’Ade. L’acqua, senti?, corre.
     Falistrelle falistrocche:
     entra con noi nel Soligo...




Da Cinque sassi (1993)

Fondazione Carisbo
Alma Mater Studiorum
Dipartimento di Filologia Classica E Italianistica Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Via Zamboni 32 - 40126 Bologna - Cod.Fiscale: 80007013376 P.Iva: 01131710376 - © 2012
CREDITS: MEDIAVISION