Cerca su Griselda
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso

Indice

Poeti del Centro:
Poesie
Maria Luisa Vezzali

corallo


bello lo spazio quando non è cinto
da mura quando il lontano è una piana


stupita la città un affastellarsi
di sogni ancor più bello quando


si sente il respiro che sale verso
la superficie gremita d’ossigeno


da cantine di pietrisco muscoso
dove la vita è ribelle e straniera


i polpastrelli prensili che pizzicano
incandescenti le corde del sopra


bello tutto questo mondo di scatti
un lavorio industrioso di aggiunte


e si sente la prodezza si sente 
il grande infarto buono


di tenere insieme salto e radice
lo sfarsi e la pulsione 


la fiamma è un vessillo di sangue
benché in piccole notti individuali


piccole sì da non pensarci
da persistere piuttosto dove si


sente il punto di rottura l’amore
il comando di ardere nel diluvio


continuare ciò che sappiamo meglio
fare fuoco e ad occhi chiusi danzare




Da Forme implicite (2011)

Fondazione Carisbo
Alma Mater Studiorum
Dipartimento di Filologia Classica E Italianistica Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Via Zamboni 32 - 40126 Bologna - Cod.Fiscale: 80007013376 P.Iva: 01131710376 - © 2012
CREDITS: MEDIAVISION