Cerca su Griselda
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso

Indice

Poeti del Nordovest:
Poesie
Massimo Morasso

(morire è una disfatta)

da Genesi


V.


Morire è una disfatta
o una vittoria sulla morte
e in lei ciò che non posso figurarmi, ma che vede
me vivo fra soprammobili e cornici
soldati in fila in mezzo a un sogno Biedermeier
dell’Altrove, forme
di vana opposizione all’amarezza
per questo lungo assedio che ci strema 
e ci dissolve in un nonnulla disumano
che buca l’apparenza come il volo
calibrato su distanze inconcepibili
lungo la via che porta sulla soglia
di un mondo dentro al mondo
in cui sostiamo a volte per un attimo
bramosi di afferrare anche il rimbalzo
dell’eco in cui resista la promessa
di una più ampia, duratura identità…


E la città sussiste
rosa nelle svanenti sfumature dei palazzi, 
nel rogo di un portone in cui dimentico me stesso
- la furia i vizi le complessità -
e poi mi pare in qualche modo di comprendere
il desiderio di perdersi
com’è possibile altrimenti sopportare
i matrimoni del giorno e della notte
se è necessario morire
che possa vivere l’inizio nella fine mi ripeto
in quella foglia che cade
c’è all’opera un assioma che si compie,
non un disegno, no, ma una proposta che s’invera
e spinge a dar fiducia anche al visibile, 
goccia di senso dentro al mälstrom 
dell’ignoto -


Non c’è un movimento del tempo
nessun movimento nel tempo,
il tempo inizia e seguita a iniziare nel principio,
ci sono i suoni che picchiettano la mente, e quei migranti
respiri di altra vita, le mitragliette
dei vuoti che si inseguono
per strada, un clacson, un bobtail che latra,


se nei miei anni ho imparato qualcosa
è che ogni piccolo frammento di realtà
chiede di avere un nome e, in noi, una voce,
che il mondo posso scioglierlo nel buio
o trasformarlo nel fuoco del mio sguardo,
che la parola vive nelle immagini del cuore
con l’insistenza di un fatto necessario
oppure è una menzogna, fiato
del nulla, apostasia




Da La cacca spirituale, 2012, terzo nodo de Il portavoce

Fondazione Carisbo
Alma Mater Studiorum
Dipartimento di Filologia Classica E Italianistica Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Via Zamboni 32 - 40126 Bologna - Cod.Fiscale: 80007013376 P.Iva: 01131710376 - © 2012
CREDITS: MEDIAVISION