Cerca su Griselda
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso

Indice

Poeti del Nordest:

Luciano Cecchinel

Foto di

Luciano Cecchinel è nato a Revine-Lago (TV) nel 1947. Già insegnante di materie letterarie, ha pubblicato articoli e studi sulla cultura popolare e le raccolte di poesia Al tràgol jért (I.S.Co. 1988 - Scheiwiller 1999, con postfazione di Andrea Zanzotto), Lungo la traccia (Einaudi 2005), Perché ancora / Pourquoi encore (Istituto per la Storia della Resistenza di Vittorio Veneto 2005, con traduzione di Martin Rueff e note dello stesso Rueff e di Claude Mouchard), Le voci di Bardiaga (Il Ponte del Sale 2008) e Sanjut de stran (Marsilio 2012, con prefazione di Cesare Segre). Sempre nel 2012 presso Marsilio sono usciti a cura di Alessandro Scarsella col titolo La parola scoscesa – Poesia e paesaggi di Luciano Cecchinel, gli atti di un convegno sui suoi scritti organizzato dall’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Poesie
Débol l’é ’l parfun
Tóvena via là sote Nàdega
Sonànbol
febbre
come vento astrale
vene perdute
co la to pore lengua
Tema sulla Resistenza
Nel bosco di faggi
Commemorazioni
(sulla montagna di Bardiaga)
de là del sanjut sofegà del stran
fa na maladizion ùltima
Traduzioni
Debole è il profumo (traduzione di Luciano Cecchinel)
Tovena via sotto Nadega (traduzione di Luciano Cecchinel)
Sonnambulo (traduzione di Luciano Cecchinel)
con la tua povera lingua (traduzione di Luciano Cecchinel)
di là del singhiozzo soffocato dello strame (traduzione di Luciano Cecchinel)
come una maledizione ultima (traduzione di Luciano Cecchinel)
PDF
Luciano Cecchinel - poesie
Fondazione Carisbo
Alma Mater Studiorum
Dipartimento di Filologia Classica E Italianistica Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Via Zamboni 32 - 40126 Bologna - Cod.Fiscale: 80007013376 P.Iva: 01131710376 - © 2012
CREDITS: MEDIAVISION