Cerca su Griselda
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso

Indice

Poeti del Nordest:

Rita Gusso

Foto di


Rita Gusso nata a Caorle nel 1956 è autrice di opere in italiano e dialetto caorlotto, ha pubblicato nel 2002 "Tata nana" Campanotto, e a maggio 2013 "Gris de luna" Campanotto. Riceve vari riconoscimenti e segnalazioni a premi letterari con poesie singole, sillogi e con il suo ultimo libro (primo primo premio nazionale "Salva la tua lingua locale" febbraio 2015). Suoi testi si trovano nelle antologie poetiche "Notturni di_versi festival notturno di poesia di Portogruaro (VE) 2006 e 2009, nell'antologia "Umane transumananze" Decomporre Edizioni 2014 nel saggio "Poetiche dialettali" L. Zannier, nelle riviste letterarie l'Ippogrifo", "Il Segnale" 2014 e "Periferie"2015, sulla rivista internazionale "Letteratura e dialetti" 2016 e "Zeta" 2016, nei blog Compitu re vivi e Carte sensibili 2015.
Ha collaborato coi suoi testi alla formazione dei libretti (opere uniche) del pittore Gianni Pignat, alle mostre pittoriche di Natascia Anzil, Guerrino Dirindin, Alessandra Gusso e nel 2015 con la pittrice Michela Sbuelz sul progetto "Sintonie 2" a cura del D.A.R.S. di Udine. Partecipa a vari reading poetici. Fa parte dal 1995 del gruppo di poesia Majakowskij con il quale ha pubblicato "Da un vint insoterat" ed. Biblioteca dell'Immagine 2000, "Par li' zornadis di vint e di malstà" Samuele 2016 "Non ti scrivo da solo" Samuele 2017
 
 

Poesie
Dea comprenssion dei sassi
Par Clara
Parcheto de periferia a feragosto
Paese
Note imacarìa
L'anel de rubin
Neve
Neve 2
Anemoni Rossi (*)
Rifrangente
PDF
Rita Gusso - Recensione 1
Rita Gusso - Recensione 2
Rita Gusso - Recensione 3
Rita Gusso - Recensione 4
Fondazione Carisbo
Alma Mater Studiorum
Dipartimento di Filologia Classica E Italianistica Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Via Zamboni 32 - 40126 Bologna - Cod.Fiscale: 80007013376 P.Iva: 01131710376 - © 2012
CREDITS: MEDIAVISION