Cerca su Griselda
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso

Indice

Poeti del Usa:
Poesie
Paolo Valesio

Ecate


Ogni suo apparire lo stupisce.


L’ha veduta, in questi giorni, crescere?
con un’ammirazione?
che preparava l’amore?
ma che era nutrita di timore.?
Ogni sera lasciava che l’umido biancore?
invadesse la stanza un poco più.?
Ma al momento del sonno?
chiudeva gli scuretti.


Ieri notte: nel caldo che scendeva
dal soffitto basso di legno?
ricurvo come un ventre di balena,?
ha spalancato?
la finestrella più vicina al letto.?
Si è poi riscosso fra lo scuro e l’alba?
prima che si sentissero gli uccelli,?
con il petto schiacciato e gli occhi torbi.?
Gli era balzata addosso?
e il suo bianco malato
aveva offuscato –?
gran cappuccio di cobra dispiegato –
il cielo del soffitto.
E stanotte non resta che il cielovuoto e rossastro. 




da La mezzanotte di Spoleto (2013)

Fondazione Carisbo
Alma Mater Studiorum
Dipartimento di Filologia Classica E Italianistica Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Via Zamboni 32 - 40126 Bologna - Cod.Fiscale: 80007013376 P.Iva: 01131710376 - © 2012
CREDITS: MEDIAVISION