Cerca su Griselda
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso

Indice

Poeti del Centro:
Poesie
Roberto Veracini

Testimoni a Portella


La festa finita a mitragliate,
Breda, dice Serafino,
come servisse a capire
meglio – e forse è vero –
quell’improvviso macello 
davanti agli occhi e l’imbroglio
e poi i volti persi
tra la folla, le voci
disperate, i cazzotti
del vecchio per tener giù
il ragazzo che era 
e salvargli la vita…Serafino
ora ha smesso di parlare, fissa
la montagna, lascia che Mario
racconti, quasi gridando,
e non gli vengono le parole…
ma quei ragazzi guardano
in silenzio e poi l’abbracciano,
non smettono di abbracciarlo,
mentre la montagna
si fa cupa fra le nuvole
così leggere e le parole invece
come pietre




Il riferimento è al massacro di Portella della Ginestra, compiuto dalla banda Giuliano il 1° Maggio 1947; i testimoni, che hanno raccontato i fatti  a un gruppo di studenti e insegnanti, sono Serafino Petta e Mario Nicosia.

Fondazione Carisbo
Alma Mater Studiorum
Dipartimento di Filologia Classica E Italianistica Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Via Zamboni 32 - 40126 Bologna - Cod.Fiscale: 80007013376 P.Iva: 01131710376 - © 2012
CREDITS: MEDIAVISION