Cerca su Griselda
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso

Indice

Poeti del Centro:
Poesie
Sabrina Foschini

Custodia lucidata


Custodia lucidata, la bocca scrigno
lascia andare a piedi le parole
o insegna le mani a dirle
sui fogli, sui lenzuoli.
La bocca nido di voce
fodero di lingua
che taglia via dal mio libro
come una forbice
i rami secchi d’amore.


Infoltiti gli occhi
dove sono state le rapine
metto altra terra ai colmi
per questo il marrone si confonde.
Crescono come vene
le strade di chi mi ha preso 
e chi mi ha perso.
Di chi non marca un volo
sulla scala di tacche
del mio tentativo.
Impietrisce come un orto in abbandono
la lingua d’amore che ha già detto tutto.








Tratta da: Ragioni della sete, Raffaelli 2006

Fondazione Carisbo
Alma Mater Studiorum
Dipartimento di Filologia Classica E Italianistica Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Via Zamboni 32 - 40126 Bologna - Cod.Fiscale: 80007013376 P.Iva: 01131710376 - © 2012
CREDITS: MEDIAVISION