Cerca su Griselda
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso

Indice

Poeti del Nordovest:
Poesie
Sergio Gallo

Sul temibile Tenibres


Conca d'ossa di giganti
e fasci di nervi solidificati;
antro della Sibilla in ostica pietraia,
serrato da franosi ripidi canaloni.
Cielo e vertigine. Umore
scavato da agenti atmosferici,
squassato come da antichi oracoli
da smottamenti, crolli segreti.
Tra laghetti e sempre più esigui
nevai, l'irredimibile
scorrere tumultuoso
delle acque sotterranee.
Temibile Tenibres: conforto
e tribolazione. Fremito d'ere
geologiche, senso d'impotenza,
ignorate profezie.
Sulla vetta, avvolto
da madide nebbie, ostili nuvole
s'oscura il panorama, s'ottenebra
la salvifica visione.
Come esausta belva in gabbia
con grevi passi misuro il corridoio
tra la vecchia croce lignea
e quella più moderna, metallica.
È l'anima ora a esser diruta.
Appaiono due volti famigliari:
lo smarrimento svapora, s'agglutina
nuova insperata determinazione.
 
Inedito

Fondazione Carisbo
Alma Mater Studiorum
Dipartimento di Filologia Classica E Italianistica Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Via Zamboni 32 - 40126 Bologna - Cod.Fiscale: 80007013376 P.Iva: 01131710376 - © 2012
CREDITS: MEDIAVISION