Cerca su Griselda
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso

Indice

Poeti del Centro:
Poesie
Sergio Rotino

l’antimateria dentro giorni feriali


cominciamo da capo riprendiamo il mestiere nostro se non il più antico quasi alla stessa altezza nato per farci simili mostri 
          [consanguinei eppure diversi per stato o destinazione
qui sotto la pioggia che continua mai smette si ostina trasmette grigia il come siamo diventati agli sguardi dei quattro testimoni 
          [involontari seduti dentro quel bar ma con la testa fuori
dalla vetrina colti mentre dicono qualcosa di cretino sul turno infrasettimanale o sul tempo di oggi dato dal giornale oramai al 
          [suo inevitabile declino o ancora sulla politica nevralgia degli anni loro
pronti a fare ancora più buio ancora più scuro il compito noi assegnato col sentire la casualità delle forze in campo ammetterle 
          [beoti mentre
la faccia è sbattuta contro il muro a sogghignare statica le braccia messe alte per stare sicuri e cercare cercare rapidamente si sa 
          [bene cosa un buco un vuoto dove niente riposa dove lei già immensa ancora prolifica però
senza mai capire perché sia così inutile trovare proprio quella di cosa definirla punto focale da cui si irradia il senso di ogni 
          [male
porla in quanto tale o voce del signore dio mio mai tanto pietosa 


e se ci fosse pure il sole tutto diciamo sarebbe uguale




(da Loro, Dot.com press 2011)

Fondazione Carisbo
Alma Mater Studiorum
Dipartimento di Filologia Classica E Italianistica Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Via Zamboni 32 - 40126 Bologna - Cod.Fiscale: 80007013376 P.Iva: 01131710376 - © 2012
CREDITS: MEDIAVISION