Cerca su Griselda
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso

Indice

Poeti del Centro:
Poesie
Zingonia Zingone

Una domenica ancora


Acchiappare il verso che dica
Ti cerco amore
non sei qui neanche oggi


ma fugge
nella fuga del giorno
verso il vino
il pesce al forno
verso l’oblio.


Sono stanca d’inseguire
la rondine del tempo
il frullo ripetuto
un sigaro che si fa
cenere
per non nascere più.


Anche oggi ho cercato
l’Eucaristia
per acchiappare il Verbo
che illumina questa solitudine.


Non credo
che nel giardino del vicino
i fiori emanino
un profumo più intenso
che le rondini smettano di migrare.


Il posacenere e il suo vetro
hanno la stessa forma
alla luce del Verbo
e al buio
di un altro forno
di un altro bicchiere orfano.


A casa è tutto in ordine.


Nel vassoio
c’è la frutta di sempre
le banane sorridono
sotto i ricci dell’uva bionda
le pere le mele
qualcuna con il suo abitante.


Il verme sceglie
dove vivere dove
nascondere le sue pene.
È per necessità
o esiste veramente
una polpa incomparabile?


Acchiappare il verso affinché dica
la Verità.






(da L’Equilibrista dell’oblio)

Fondazione Carisbo
Alma Mater Studiorum
Dipartimento di Filologia Classica E Italianistica Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Via Zamboni 32 - 40126 Bologna - Cod.Fiscale: 80007013376 P.Iva: 01131710376 - © 2012
CREDITS: MEDIAVISION