Centro Studi Camporesi
Home / Percorsi / Cibo

Cibo

Cibo
Piero Camporesi fu particolarmente attento a indagare tutto ciò che riguarda la fisicità dell’uomo, il ‘basso’ corporale, dunque soprattutto la cultura popolare, più fortemente permeata di questa percezione immediata e sensoriale dell’esperienza quotidiana.
In tale prospettiva, sviluppata con grande sensibilità antropologica oltre che filologica, Camporesi non poteva non imbattersi nel tema del cibo, evidentemente decisivo in qualsiasi discorso che voglia porre al suo centro la corporeità dell’uomo (pur se conosciamo bene, anche grazie alle sollecitazioni dello stesso Camporesi, il forte spessore culturale che si cela dietro il gesto apparentemente istintivo del mangiare). Perciò il cibo divenne, col trascorrere del tempo, uno dei suoi principali ambiti di interesse...(continua)
Massimo Montanari
Letteratura e gastronomia
di Laura Gilli leggi tutto
L'immagine letteraria del latte
di Irene Palladini leggi tutto
L'unto migliore
di Barbara Troise Rioda leggi tutto
Colazione letteraria
di Gian Mario Anselmi leggi tutto
Le castagne letterarie
di Elisa Curti leggi tutto
Cibo, emozioni e scrittura
di Mariangela Lopopolo leggi tutto
Dolciumi letterari
di Eleonora Conti leggi tutto
La Polenta letteraria
di Andrea Severi leggi tutto
Camporesi e il cibo
di Massimo Montanari leggi tutto
Cibo e Parole
di Paola Cadonici leggi tutto
© 2012 - Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Via Zamboni 32 - 40126 Bologna - Cod.Fiscale: 80007010376 - P.iva 01131710376
Alma Mater Studiorum
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso